Mercati internazionali – Clienti – Performance commerciale – Vendite - Competitività

Professionista, Socio Qualificato APCO certificato CMC n. 2008/0019, operante nell'ambito delle prerogative di cui alla Legge n. 4/2013

Area vendite e organizzazione commerciale

Migliorare il sistema di vendita per essere vicini al cliente e farci percepire come partner affidabili.

Il Chance Management per il miglioramento delle vendite nel nuovo mercato, parte dall’analisi del mercato e dei target, per arrivare fino alla definizione completa del prodotto, dell’offerta commerciale e della comunicazione.

Diventa fondamentale la conoscenza degli elementi che costituiscono i valori dei clienti attivi e/o potenziali, in riferimento ai prodotti, e capire quanto l’azienda con i suoi prodotti e servizi potrà avvicinarsi ai valori cercati. Con queste informazioni l’azienda sarà in grado di predisporre prodotti che contengano quei valori cercati dalla clientela, e quindi formulare un’offerta commerciale che risulti competitiva.

Con il Change Management cambia il punto di vista, e si guarda il mercato negli occhi.

Un buon sistema di vendita considera le caratteristiche del proprio mercato e si sintonizza con i propri clienti utilizzando le leve che il mercato desidera, attivando un sistema circolare continuo di definizione dell’offerta – vendita – analisi – preparazione della successiva vendita.

Le vendite e la redditività sono i veri indicatori di questo momento di mercato, per entrambi è difficile raggiungere gli obiettivi perché bisogna ragionare in modo diverso dal passato.

Sia per il BtoB che BtoC, la costruzione del nuovo processo di vendita coinvolge tutta l’azienda ed è fortemente condizionato dall’esterno.

Il modello che abbiamo perfezionato è frutto della nostra esperienza, definisce un nuovo sistema di vendita sulla base di un diverso scenario di riferimento, seguendo le evoluzioni del mercato.

 

ok

Il processo di vendita sopra descritto consente di adattarsi a molti settori, semplicemente modificando o adeguando le singole attività, o solo usandone alcune delle 8 presenti nello schema. I risultati ottenuti spingono le aziende ad attuare un programma di innovazione dei processi aziendali, a beneficio del sistema competitivo.