Mercati internazionali – Clienti – Performance commerciale – Vendite - Competitività

Professionista, Socio Qualificato APCO certificato CMC n. 2008/0019, operante nell'ambito delle prerogative di cui alla Legge n. 4/2013

PerchÉ Change Management

“Il Chance Management guida le aziende nel cambiamento culturale che porta il cliente al centro, è un sistema multidisciplinare per sintonizzare l’azienda con il nuovo mercato, senza stressare l’organizzazione e senza spreco di risorse.”

La crisi internazionale che da troppi anni ormai sta mettendo a dura prova le capacità manageriali e le competenze all’interno delle aziende, ha modificato profondamente i rapporti tra consumatori e prodotti.

Le difficoltà economiche delle famiglie hanno portato alla riduzione drastica degli acquisti, ed una logica diversa nella scelta dei prodotti necessari. In questo, l’avvento di internet negli stessi anni di crisi, ha fatto in modo che il consumatore possa avere disponibilità di qualsiasi informazione su quanto deve acquistare: performance, marche, prezzi, dove acquistare, prodotti alternativi, con tanto di suggerimenti e/o lamentele di chi ha già acquistato quel prodotto. I prodotti sono così messi a nudo, ed il consumatore va dritto al centro delle informazioni che gli occorrono ed i prodotti non possono creare illusioni.

Il nuovo consumatore, maggiormente consapevole ed informato, ha la possibilità di abbattere qualsiasi prodotto che gli ha creato un disagio inatteso e magari lo ha illuso con una comunicazione non corrispondente alle reali performance di prodotto, per farlo gli bastano due ore di chiacchiere nei vari social network, diffondendo la notizia negativa a migliaia di potenziali consumatori.

Questo ha cambiato il modo in cui le aziende decidono quali prodotti produrre, come farli emergere nel panorama dei prodotti competitor, come gestire il mercato, come comunicare ed avere rapporti con trade e clienti. Una rivoluzione!

Occorre un nuovo approccio che consenta crescita e soddisfazione a quelle aziende BtoB e BtoC che hanno capito che il mercato è completamente cambiato, ed i suoi meccanismi sono diversi. Molte aziende, e quindi imprenditori e manager, hanno continuato ad operare come prima, aumentando le ore di lavoro, cambiando continuamente agenti, magari aumentando il numero dei prodotti, senza avere nessun risultato oltre ad un aumento dell’indebitamento, riduzione della quota di mercato e tanto stress.

Il nuovo mercato del quale si è impadronito il consumatore, si muove con dinamiche completamente diverse, lontane da quelle pre-crisi, e bisogna cambiare sistemi, processi, logiche e visione, se si vuole continuare a navigare e crescere. Il nuovo mercato offre la possibilità ad aziende sia BtoB che BtoC di crescere in modo molto più veloce ed economico rispetto a prima, ma è spietato e freddo verso le aziende che non si muovono con le sue logiche.

Il Chance Management guida le aziende nel cambiamento culturale che porta il cliente al centro, è un sistema multidisciplinare per sintonizzare l’azienda con il nuovo mercato, senza stressare l’organizzazione e senza spreco di risorse.