Mercati internazionali – Clienti – Performance commerciale – Vendite - Competitività

Professionista, Socio Qualificato APCO certificato CMC n. 2008/0019, operante nell'ambito delle prerogative di cui alla Legge n. 4/2013

TEST

Nome Campo Obbligatorio. È obbligatorio specificare un valore. Cognome Campo Obbligatorio. È obbligatorio specificare un valore.
Email Campo Obbligatorio.Formato non valido. È obbligatorio specificare un valore.Formato non valido. Oggetto Campo Obblogatorio.
Messaggio
Rispondi alle domande del test

Per ricevere una valutazione mirata sul fabbisogno di attività strategica in azienda, ti invitiamo a compilare il seguente test.

* Per completare il test in modo efficace, leggere ogni affermazione e determinare quanto si É d'accordo.
1 = non sono d'accordo; 5 = pienamente d'accordo.

La nostra organizzazione ha investito in consulenza per migliorare le performance, ma non abbiamo visto un corrispondente incremento nei risultati finanziari o dai clienti.
I nostri clienti sono segmentati ma li trattiamo tutti con le stesse procedure.
Noi creiamo signi ficativo valore per le risorse intangibili, come la formazione degli impiegati, i rapporti con i clienti, ed una forte cultura d'impresa.
Abbiamo una strategia (o l'abbiamo avuta in passato), ma non abbiamo mai avuto il tempo per eseguirla fino in fondo.
Raramente riguardiamo i nostri indicatori di performance e cerchiamo soluzioni per migliorare.
In azienda passiamo molto tempo per discutere le differenze tra previsioni del piano ed i risultati delle attività.
La definizione del budget in azienda, si basa principalmente sui risultati storici.
I nostri impiegati non hanno una chiara comprensione della nostra mission, vision e strategia.
I nostri impiegati non capiscono come il loro lavoro quotidiano possa contribuire al successo dell'azienda.
Non abbiamo un sistema di monitoraggio delle esigenze dei nostri clienti, da utilizzare per aumentare la fedeltà.
In azienda, solo poche delle cose che diciamo di fare poi si portano avanti.
Si tende a stare all'interno dei propri "silos", e di conseguenza abbiamo poca collaborazione tra i reparti.
I nostri impiegati hanno difficoltà ad accedere alle informazioni critiche di cui hanno bisogno per servire meglio i clienti.
Le priorità della nostra organizzazione sono spesso dettate dalle necessità che sopraggiungono dalle urgenze.
L'ambiente nel quale lavoriamo sta cambiando, e per poter continuare, anche noi dobbiamo cambiare.
Il numero dei clienti che perdiamo annualmente, equivale al numero dei clienti nuovi, quindi non ci preoccupiamo di questo.
La nostra offerta di prodotti e servizi viene aggiornata seguendo i movimenti dei nostri competitor.
La strategia della nostra azienda è nella mente dell'amministratore, nessun altro la conosce dettagliatamente perchè non è scritta.
A volte prendiamo decisioni che danno un beneficio a breve, ma che possono creare problemi a lungo termine.
In azienda avviamo numerose iniziative, ma è possibile che molte di queste non siano utili a fini strategici.
Autorizzo al trattamento dei dati personali (Informativa sulla Privacy) Effettuate una selezione. Campo Obbligatorio
CAPTCHA code
Inserisci il seguente codice:
Campo Obbligatorio. Required field.